Elaborati di base

Per scaricare i file di base (formati DWG e DXF) cliccare qui.
ATTENZIONE: per conoscere la password di accesso al materiale, rivolgersi agli assistenti di laboratorio.

MODELLO FISICO
Modello scala 1:100 dimensioni 100 x 120 cm (come da file forniti) in scatolari di cartoncino bianco lucido sp. 2 mm, da realizzare su base spessore 3/4 cm.

DISEGNI E MODELLI DIGITALI
Si richiede di predisporre i seguenti elaborati di base, impaginati in tavole di formato A1 orizzontale o verticale (utilizzando lo spazio layout di autocad) con cartiglio di 3 cm dal margine inferiore.
Planivolumetrico con ombre, orientato nord/sud con edifici dell’intorno e indicazione degli spazi aperti e/o verdi in scala 1:500;
Pianta piano terra alla quota 0,00 m orientata nord/sud con quote altimetriche e piani terra di contesto,   in scala 1:200;
Piante di tutti i piani  con le quote altimetriche, in scala 1:100;

Profili urbani dell’area (sezioni) scala 1:200 con indicazione delle quote altimetriche;
Sezioni significative in scala 1:100 con contesto: 1 longitudinale e 2 trasversali;
Prospetti dell’area di progetto inserita nel contesto in scala 1:100 – tramite ridisegno dei fronti adiacenti all’area (i disegni possono essere effettuati da rilievo fotografico);
Modellino 3d dell’area a partire dal file fornito con indicazione dei prospetti degli edifici limitrofi (decori, aggetti, logge o balconi).

In ogni elaborato l’area di progetto dovrà essere rappresentata vuota.

Elenco elaborati per l’esame finale:
– planivolumetrico 1:500;
– piano terra 1:200 con sistemazioni esterne;
– piano terra 1:100;
– piani superiori 1:100;
– prospetti 1:100 (con contesto);
– sezioni 1:100 (con contesto);
– brano di facciata 1:50 con relativa sezione affiancata;
– viste: grande vista di sintesi (prospettica esterna ad altezza di sguardo e/o assonometria); viste specifiche “a fil di ferro” (no render) su alcuni spazi (alloggi; spazi del lavoro ecc.);
– Modello da inserire nel 1:100 generale.

Formato: a scelta, A1 verticale o 48×48 cm.