Consegne – mixing NoLo – a.a. 2020/2021 I sem.

Consegna Progetto I. Collage – venerdì 25 settembre
Consegna Progetto II. Planivolumetrico – venerdì 9 ottobre
Consegna Progetto III. Planivolumetrico, Sezioni Urbane, Piano Tipo e Porzioni di facciata – venerdì 6 novembre
Consegna Progetto IV. Planivolumetrico, Piante, sezioni e prospetti – venerdì 4 dicembre
Consegna Finale Progetto – mercoledì 23 
dicembre.

A QUESTO LINK LA CARTELLA ONEDRIVE PER CARICARE I VOSTRI MATERIALI

Consegna Progetto I. Collage – venerdì 25 settembre
La prima proposta progettuale avviene tramite un collage.
Operazione di sintesi e di interpretazione del luogo attraverso immagini già date (fotografie, opere d’arte, progetti) il collage sarà montato su tavole quadrate, di formato 48×48.

Oltre a rappresentare l’idea di abitare della prima idea progettuale, il collage dovrà anticipare la vostra scelta per la funzione pubblica / collettiva che ritenete adeguata per quell’area.

Consegna Progetto II. Planivolumetrico – venerdì 9 ottobre
I contenuti del plani volumetrico dovranno riguardare tanto l’idea di abitare e di residenza, quanto il tema dell’attacco a terra e della proposta funzionale degli spazi collettivi e dell’idea di impianto progettuale rispetto al contesto, ipotizzando soluzioni tipo morfologiche.

Preparare la consegna con alcune slides da proiettare in aula, non più di 3 o 4, che illustrino il vostro schema planivolumetrico di progetto. Una prima slide potrebbe mostrare il planivolumetrico a grande dimensione nel contesto, nelle successive dovrete riportare sempre, anche in piccolo, il planivolumetrico e raccontare il progetto attraverso riferimenti, sezioni urbane, schizzi tridimensionali e prospettici.
Il formato sarà quello di un PDF, leggero

Consegna Progetto III. Progetto di massimo, nel contesto e piano tipo – venerdì 6 novembre
Nella consegna collettiva si presenteranno: planivolumetrico, sezioni urbane con alzati del contesto, sezione significativa del progetto, con attenzione all’attacco al suolo, pianta piano terra con indicazione di massima delle sistemazioni esterne, pianta piano tipo delle residenze, prospetti schematici, ma con indicazione materica a stralcio.